x

x

VENEGONO INFERIORE / SARONNO – E’ stato convalidato l’arresto dei due giovani arrestati dai carabinieri lo scorso fine settimana per gli episodi avvenuti sul treno Saronno-Varese, una violenza sessuale ai danni di una ragazza, ed una aggressione ad un’altra giovane alla stazione di Venegono Inferiore. La vicenda è stata esaminata ieri dal giudice per le indagini preliminari del tribunale di Busto Arsizio, Luisa Bovitutti. Uno italiano e di 21 anni, l’altro marocchino è di 27 anni: per il momento è stata disposta la permanenza in carcere. A quanto pare, entrambi avrebbero negato gli addebiti. Devono rispondere di violenza sessuale in concorso e rapina.

In una intervista trasmessa dal canale televisivo Sky Tg24 il maggiore Fortunato Suriano, comandante della Compagnia carabinieri di Saronno, ha chiarito come nel giro di poche ore sia stato possibile rintracciare ed assicurare alla giustizia i responsabili dell’aggressione e della violenza sessuale ai danni di una ventenne sul treno Saronno-Varese e di una ulteriore aggressione alla stazione di Venegono Inferiore.

_______________________________________________________________________________________________

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram de ilSaronno.
Per Whatsapp aggiungere il numero + 39 3202734048 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio “notizie on”
Per Telegram cercare il canale @ilsaronnobn o cliccare su https://t.me/ilsaronnobn

08122021

1 commento

Comments are closed.