SARONNO – “Abbiamo annunciato l’annullamento della Rievocazione storico, religiosa e culturale di Sant’Antonio Abate al Lazzaretto e tuttavia siamo felici di informare che ci è stata concessa la possibilità di mantenere alcuni piccoli appuntamenti legati alla nostra festa”. Inizia così il comunicato del Gruppo storico che fa il punto suo prossimi eventi in programma.

Questa la versione aggiornata e ridotta del programma:

Incontro di preghiera alla chiesa di Sant’Antonio di via Sabotino, alle 21, nei giorni 13 e 14 gennaio.

Possibilità di visita alla chiesetta per la “devozione al santo” dalle 9 alle 21 nei giorni 15, 16 e 17 gennaio.

Sante messe alla chiesa di Sant’Antonio alle 8 e alle 9 il 17 gennaio.

Benedizione degli animali al Parco degli Alpini dalle 15 alle 16, il 17 gennaio.

Benedizione degli automezzi all’oratorio San Giovanni Bosco alla Sacra Famiglia di via San Francesco dalle 14 alle 19 il 17 gennaio.

Piatti della tradizione all’oratorio San Giovanni Bosco alla Sacra Famiglia, solo per asporto (prenotazione consigliata): vino, vin brûlé, trippa e polenta con gorgonzola dalle 11 alle 14 e dalle 17 alle 20 nei giorni 15, 16 e 17 gennaio.

“Durante gli eventi – sottolineano gli organizzatori – sarà garantito il rispetto delle normative anti-covid 19. Questa versione ridotta del programma della nostra amata festa vuole essere, nonostante le difficoltà legate al periodo storico che stiamo vivendo, un segnale di continuità ed un modo per tenere vivo l’interesse nei confronti di uno degli appuntamenti più attesi e seguiti della nostra Saronno”.

(foto archivio: precedente edizione della festa)

04012022

3 Commenti

Comments are closed.