24102015 ciocchina 2015 raffaele Fagioli(14)SARONNO – “Il consiglio comunale, uno degli organi di governo dell’ente locale, rappresenta l’organo di indirizzo e di controllo politico-amministrativo dell’intera città. Nella mia veste di Presidente del Consiglio Comunale ritengo che il blitz costituisca un fatto grave, da condannare senza alcuna esitazione“.

Così il presidente del consiglio comunaloe Raffaele Fagioli condanna il blitz messo a segno giovedì sera in consiglio comunale quando un gruppo di antifascisti sono entrati in sala Vanelli srotolando uno striscione e distribuendo volantini con l’immagine di una scatola di Fagioli in versione nazista. Venerdì era stato il sindaco Alessandro Fagioli a stigmatizzare l’accaduto. 

“Sono rimasto sorpreso nell’assistere alla contestazione all’interno della sala consiliare Agostino Vanelli, luogo deputato al civile e democratico confronto. La seduta è stata turbata nel suo regolare svolgimento, provocando in diversi consiglieri comunali un sentimento di agitazione che ha reso difficile la serena prosecuzione del dibattito.

Le azioni di forza non rappresentano mai una soluzione; il consiglio comunale discute e vota l’approvazione delle delibere: in questo consesso la forza è quella della parola e del voto rappresentativo, non certo quella della violenza fisica o psicologica”.

02112015

9 Commenti

  1. ricordo male, forse, ma Lei e gli altri tre consiglieri dopo i risultati delle elezioni regionali avete brindato e mangiato in sala mentre era in corso il consiglio comunale?
    Adesso le tocca fare il censore che mondo strano

  2. In questo CONSESSO? (forse era contesto?)
    Comunaloe? (forse comunale?)

    Solidarietà alla famiglia Fagioli. Andate avanti per la vostra strada, i cittadini sono con voi. Non fatevi ricattare da pochi che vogliono spodestare la decisione democratica presa dalla maggioranza dei cittadini: lega nord al governo della città…e speriamo più avanti anche della nazione! Chiediamo solo un ulteriore attenzione in zona stazione, non verso i soliti automobilisti che aspettano le figlie in macchina (per paura dei delinquenti si mettono in fermata e i vigili che fanno il loro dovere li multano, ma non capiscono che aspettano lì perché chi lascerebbe girare da sola la propria figlia in quel BRONX della stazione?) ma verso i delinquenti che rimangono sempre impuniti o a PIEDE LIBERO. Grazie e buon lavoro.

    • Consesso = Riunione/Assemblea.
      Ha fatto veramente una brutta figura sig. Anonimo.
      Evito poi i commenti di merito a quanto lei scrive perchè non li merita.
      Cordialita

  3. Signor presidente, non credo neanche per un secondo che qualche consigliere sia rimasto turbato per questa protesta. In consiglio comunale si è visto sicuramente di peggio.
    Per me peggio è non suonare l’inno d’Italia e avete un sindaco che non si mette la fascia tricolore durante le cerimonie istituzionali. Qualche contestazione dovete metterla in conto, le avete sempre fatte anche voi quando eravate all’opposizione…

  4. Siete scandaĺosi! Quindi il fatto che alcuni di voi si sono innervositi e’ solo per colpa del blitz? Non del fatto che non sapete piu’ cosa rispondere quando vi parlano di bilancio e staff?
    DIMETTETEVI

    • Per radio ho sentito le risposte date, ma come si dice: non c’è peggior sordo di chi non vuol sentire, se poi non vuole neanche capire….

      • Tipo la risposta del sindaco “lo staff lo ho deciso io e quindi si tiene” o quella di borghi che dice che lo staff serve perche’ i dipendenti comunali sono incimpetenti? O mi dica lei quali risposte ha sentito! Dica dica!

Comments are closed.