SARONNO – Il tema è quello di cui si parla in tutta la Lombardia ed anche a Saronno: dopo il lockdown c’è tanta voglia di uscire ma forse qualcuno sta esagerando? Le regole (distanziamento e mascherina?) sono sempre rispettate in città? Chi c’è dice di no, ed anche ilSaronno sono pervenute tante foto “eloquenti”.

Fase 2, affollamento e cittadini senza mascherina: la denuncia dal centro di Saronno

Capitolo contagi: in media la Lombardia, pochi fra Varesotto, Comasco e Brianza ma ancora a Saronno, nelle Groane e nel vicino comasco.

Coronavirus, i contagi: Saronno prosegue all’insù

Intanto il parlamentare saronnese di Italia viva, Gianfranco Librandi, lancia l’idea del bollino “Coronavirus free” per aziende e locali pubblicità che rispettano le regole.

Fase 2, Librandi lancia il bollino “Coronavirus free” per aziende e attività

Appello per il circo di Roma bloccato a Saronno dall’emergenza coronavirus, deve “resistere” ancora 45 giorni.

Appello di “Sei di Saronno oggi…”: “Il circo ha bisogno di aiuto per altri 45 giorni”

Distanziamento sui convogli Trenord, ecco come funziona.

Fase 2: distanziamento su Trenord, ecco come funziona

“C’è tanta voglia di vivere la comunità, tanta energia ma anche un po’ di paura”. Così il prevosto monsignor Armando Cattaneo traccia un bilancio della prima settimana di messe con il ritorno dei fedeli.

Bilancio della prima settimana di messe post lockdown

Il prevosto monsignor Armando Cattaneo fa il punto di una settimana di messe con ingressi contigentati: "Partecipazione, rispetto delle regole e… ancora paura"

Posted by IlSaronno on Sunday, May 24, 2020

Intanto alla parrocchia Regina Pacis è stata celebrata la patronale, trasmessa in diretta da ilSaronno.

Messa patronale Regina Pacis

Posted by IlSaronno on Sunday, May 24, 2020

25052020