Home Città Duc: stasera l’assemblea dei soci. In arrivo il cambio di presidente?

Duc: stasera l’assemblea dei soci. In arrivo il cambio di presidente?

278
4

SARONNO – Questa sera alle 21 in nella sede Ascom cittadina si terrà l’Assemblea dei Soci del Distretto Urbano del Commercio per l’approvazione del bilancio e la revisione dello statuto che prevede, fra le altre cose, la nomina del presidente da parte di Ascom. Alla riunione dovrebbe essere presenti anche il sindaco Alessandro Fagioli e l’assessore al Commercio Paolo Strano.

Il nuovo regolamento del Duc e la modifica della figura del presidente è stata al centro di un vivace dibattito prima in commissione poi in consiglio comunale.

Una scelta decisamente insolita sulla carta (L’Amministrazione rinuncia alla nomina del numero uno del Distretto urbano del Commercio lasciando che sia nominato da Ascom che ha già un suo membro del direttivo) ma che in realtà risolve diversi problemi della maggioranza. Dalla primavera scorsa a guidare il Duc è Luca Amadio esponente di Fi. La guida dell’associazione è stato uno degli incarichi ottenuti dagli azzurri al loro ingresso in Giunta. Gli screzi non sono mancati nel corso dell’estate ma i veri problemi sono arrivati a Natale prima con l’illuminazione che ha rischiato di saltare e quindi con l’affaire “Sluminacchio”, il pasticcio dell’albero di Natale esteticamente sgraziato,pericolante con il carico delle dichiarazioni del sindaco che l’ha disconosciuto come installazione comunale. Le richieste di Luciano Silighini e Alberto Paleardi che hanno dimostrato l’assenza di documenti ha costretto l’Amministrazione a rispondere e la soluzione, avvallata da Forza Italia, è stata quella di indicare il Duc come responsabile del progetto.

Il presidente Amadio, a titolo personale ma anche per il buon nome dell’associazione, per i soldi messi dai commercianti per le luminarie si è rifiutato di fare il capro espiatorio. Ha detto che il Duc non aveva pagato e seguito Sluminacchio ed ha protocollato in Municipio una richiesta di delucidazioni per fare chiarezza.

Le prese di posizione di Amadio non sono andate giù al sindaco Fagioli che già da tempo voleva cambiare il vertice del Duc. E il nuovo regolamento fornisce un ottimo pretesto.

(foto d’archivio: una riunione Ascom)

29042019

4 Commenti

  1. Armadio lascia!? F.I. lascia!? Amadio è ufficialmente fuori da F.I.!? Strano, mazziere di SAC, ha l’ asso pigliatutto!? Che “strane” cose accadono a Saronno, dove Fagioli a capo chino consegna i comandi del commercio ad un esponente di SAC che a mala pena oggi è al 3% dei consensi! …. e De Marco resta silente!?
    Sono domande che sembrano “fuori dal coro”, e io mi sento “fuori dal coro” se me le pongo e cerco le risposte!
    Saluti.

  2. Ha fatto più Strano in pochi mesi che in anni tutti tutti quelli che son passati sulla seggiola. Ma di cosa parlate, non sono tutti uguali come quelli della sinistra che si inciuciano da almeno 80 anni

    • Ma dai c” era gia Renzi quando abbiamo firmato l” alleanza militare con hitler? 😂😂😂
      Allora #hacolpadelpd anche per la II guerra mondiale 😂😂😂

Comments are closed.