SARONNO – Non è ancora stata rimossa la pianta che da stamattina blocca il traffico in via Cantore nei pressi della stazione ferroviaria centrale L’albero è caduto a causa del forte vento. I vigili del fuoco di Saronno, impegnati nelle numerose emergenze nella provincia, sempre causate dalle condizioni meteo, si occuperanno presto anche di tagliare il grande tronco. Sul posto, da questa mattina, polizia locale e carabinieri, impegnati nella gestione del traffico, ora deviato.

L’albero, caduto dal cortile del Museo delle ceramiche Gianetti, non ha causato solo disagi per la circolazione: nella caduta, infatti, la pianta ha colpito alcuni cavi della linea elettrica, compromettendola fornitura di corrente elettrica dell’area; è stato, dunque, richiesto l’intervento dei tecnici dell’Enel, che dalle 15 si stanno occupando di messa del ripristino dell’elettricità.

Sul posto anche l’assessore comunale Franco Casali per fare il punto della situazione e capire la natura del danno.

L’allarme è scattato alle 11,30 quando un maxi conifera è finita sulla recinzione con i rami che hanno bloccato la sede stradale. Sul posto sono intervenute le squadre della guardia di finanza, seguita da carabinieri e polizia locale, per deviare il traffico proveniente da piazzale Cadorna; una situazione che ha paralizzato ulteriormente la circolazione della zona nord di Saronno ancora provata dalla chiusura della rotonda tra via Varese e via Volonterio a causa del vento. 

(ringraziamo i nostri lettori per le foto)

07022022

1 commento

Comments are closed.