SARONNO – Da ieri pomeriggio Saronno ha un nuovo sindaco, Augusto Airoldi 61enne ex presidente del consiglio comunale e sostenuto da una coalizione formata da Pd, [email protected], Airoldi sindaco con l’apparentamento con Obiettivo Saronno e l’alleanza con Con Saronno.

I NUMERI
Augusto Airoldi ha conquistato 8.822 voti (59.99%) mentre Alessandro Fagioli si è fermato a 5.884 elettori (40.01%). Airoldi è risultato il più votato in quasi tutti i seggi.
I dati ufficiali dell’affluenza hanno preoccupato i candidati durante i primi momenti dello spoglio: solo 14.853 degli aventi diritto (48.09%) si è presentato alle urne.
Dato leggermente in calo rispetto al 2015, ultima tornata elettorale per la scelta del sindaco al ballottaggio: cinque anni fa si sono recati alle urne il 50,07% degli aventi diretto ossia 15.324 saronnesi.

LO SPOGLIO (QUI LA DIRETTA DE ILSARONNO)
Fagioli ha seguito lo spoglio, velocissimo, in Municipio spostandosi poi in un bar del centro con i propri sostenitori dopo le interviste di rito. Airoldi invece è rimasto a casa, in costante contatto con i propri sostenitori. Quindi all’arrivo in piazza Libertà stretto tra gli abbracci e gli applausi di tutta la coalizione a partire dal team di Obiettivo Saronno che con la propria candidata Novella Ciceroni.

LA TELEFONATA
Dopo essersi scambiati i numeri di telefono al termine del faccia a faccia organizzato dal Rotary i due candidati si sono sentiti già dopo lo spoglio delle prime dieci sezioni. Fagioli appena chiaro il trend ha chiamato Airoldi “per fargli i complimenti ed augurargli buon lavoro”. “Non mi aspettavo chiamasse così presto” ha commentato il nuovo sindaco.

L’ABBRACCIO (QUI LE INTERVISTE DE ILSARONNO)
A raccontare la nuova squadra che guiderà la città anche il saluto del neo eletto sindaco non solo ai supporter ma anche agli altri candidati dal Novella Ciceroni (Obiettivo Saronno) con una sentita stretta di mano davanti alla telecamera de ilSaronno all’abbraccio con il sindaco emerito Pierluigi Gilli.

LOOK
Giacca blu e camicia bianca per Augusto Airoldi mentre Alessandro Fagioli ha sfoggiato la giacca del Saronno Softball. Colore protagonista anche per gli alleati di Airoldi: borsa, occhiali e smalto viola per Novella Ciceroni mentre Pierluigi Gilli ha sfoggiato la sua mascherina arancione.

LA PRIMA INTERVISTA AD AUGUSTO AIROLDI
LA PRIMA INTERVISTA AD ALESSANDRO FAGIOLI

2 Commenti

  1. Quindi nella Gaia manifestazione di vittoria, tra strette di mano, abbracci, mascherine abbassate tra un paio di giorni il nuovo nuovo sindaco e la nuova giunta daranno sicuramente delle notizie più certe rispetto a Fagioli sui contagi covid a Saronno, ovvero saranno tutti contagiati.

Comments are closed.